Entrata Salta fila al Colosseo

0

Roma, la Città Eterna!

Ma quante cose ci sono da vedere in questa favolosa città che porta i resti della storia in ogni suo angolo? Neanche una settimana basterebbe per vedere tutto. Quindi che voi abbiate un solo giorno o un mese intero, di sicuro non potete mancare ad una visita al Colosseo, patrimonio mondiale dell’UNESCO e tra le attrazioni più famose e iconiche di Roma. Nessuna foto che abbiate mai visto renderà bellezza di questo gioiello italiano.

Essendo anche una delle attrazioni più popolari della città, presenta sempre delle code lunghissime all’ingresso per fare i biglietti. Come saltare la fila “onestamente” e guadagnare molto tempo? Semplice: comprando l’entrata salta fila del Colosseo.

I biglietti Salta la fila sono il modo migliore per evitare ore in coda. Ci sono molteplici pacchetti acquistabili tra cui diversi tipi di tour come tour di gruppo o tour privati.

Continua a leggere per saperne di più.

BREVE STORIA DEL COLOSSEO

Il Colosseo è uno dei simboli più riconoscibili dell’Impero Romano, anche conosciuto con il nome Anfiteatro Flavio. Questa antica arena fu teatro di innumerevoli e sanguinose battaglie di gladiatori e di animali selvaggi. Iniziata sotto l’imperatore Vespasiano nel 72 d.C., e completata da suo figlio Tito nell’80 d.C., il Colosseo era il più grande anfiteatro mai costruito. La platea era grado di ospitare fino a 73.000 spettatori disposti in 4 livelli. Tutta la parte delle rovine dei templi nel Foro Imperiale, fu il centro di tutta la vita politica, sociale ed economica della città durante la Repubblica Romana. Ora qualche curiosità. Questo enorme anfiteatro, fu inaugurato con dei giochi che durarono 100 giorni e che costarono la vita a oltre 5000 animali. L’entrata all’arena era completamente libera e venivano forniti, a ogni spettatore, dei pezzi di terracotta numerati, presumibilmente per controllare il numero di persone presenti. La gerarchia era ben visibile nel posto a sedere: poveri e donne venivano fatti sedere nei livelli più alti dell’anfiteatro, mentre senatori e persone della nobiltà avevano i posti più in basso, più vicini all’azione. Gli spettacoli che venivano proposti erano di diverso tipo: c’erano gli scontri tra animali, tra uomo e animale o tra uomini. I protagonisti erano i così detti gladiatori e più delle volte schiavi e prigionieri deportati dai terreni conquistati dai romani. La più grande competizione di cui si abbia testimonianza, risale al 107 d.C. e fu organizzata dall’imperatore Traiano per celebrare la sua vittoria. Lo spettacolo comprendeva la presenza di 5000 coppie di gladiatori. Uno dei cori più popolari era “habet, hoc habet” (se l’è meritato).

COSA COMPRENDE IL BIGLIETTO SALTA FILA

Il Colosseo conta in media circa 11.000 visitatori al giorno e questo numero aumenta di più durante l’alta stagione, fino ad arrivare a 30.000 persone al giorno! Poter risparmiare tempo ed energia (sopratutto d’estate sotto al sole) può essere un bel modo per risparmiare le energie di cui avrai bisogno per girarti con tranquillità sia il Colosseo che i Fori Imperiali. Comprando ora il tuo biglietto salta fila, potrai entrare direttamente nell’afinteatro senza code aggiuntive. Il tour guidato ufficiale tutto incluso comprende l’ingresso con saltafila, il biglietto d’ingresso e le tasse. Purtroppo a causa delle condizioni del terreno del colle Palatino e dei Fori Romani, il tour non è accessibile a persone in sedia a rotelle.

COME FUNZIONA?

Il fornitore ti invierà direttamente tramite e-mail un voucher ufficiale per l’ingresso al Colosseo e le istruzioni dettagliate per l’utilizzo. Non sarà possibile entrare senza presentare il voucher del fornitore.

Semplicemente, incontrerai il tuo rappresentante turistico che accompagnerà la tua visita all’ingresso del Colosseo.

Ti segnaliamo inoltre che a causa di un potenziamento delle misure di sicurezza, i controlli all’ingresso potrebbero richiedere più tempo del previsto.

Ricorda inoltre che il tuo voucher include anche l’ingresso prioritario sia al Foro Romano che al Palatino. Il pass è valido per due giorni. In questo modo avrai la possibilità di girarti i monumenti senza alcuna fretta e in totale pace con i tuoi tempi.

INFORMAZIONI UTILI

Sia all’interno dell’anfiteatro che nei fori, non è possibile introdurre zaini, valigie o grandi borse. E’ necessario sottoporsi ai controlli di sicurezza ai metal detector. Non è possibile evitare i tempi di attesa necessari a tali procedure obbligatorie. Non dimenticare di portare un documento d’identità o passaporto valido (uno per persona).

Allora pronti a partire? Buon giro. Siamo sicuri che non ne rimarrete delusi.

 

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply